Sicurezza del lavoro

Sicurezza del lavoro

Il Decreto Legislativo 81/08 innova profondamente l’approccio alla SICUREZZA DEL LAVORO prefigurando una “programmazione della sicurezza” che integra in modo coerente nella prevenzione le condizioni tecniche produttive ed organizzative dell’azienda nonché l’influenza dei fattori dell’ambiente di lavoro.

La sicurezza assume quindi un “valore” e, come per i normali fattori della produzione vanno definiti obiettivi, risorse, programmi e metodi.
L’adozione di un Sistema di Gestione della Sicurezza sul Lavoro (SGSL) è quindi non solo una strada obbligata ma un’opportunità.

GESTIONE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE
La nostra Società si propone quindi quale Servizio esterno per l’attuazione concreta delle disposizioni richieste del D.Lgs. 81/08 adottando nel metodo i seguenti principi generali:

  • valutare i rischi e ricercare le soluzioni tecniche e organizzative
  • ricercare e proporre soluzioni tecnologicamente avanzate
  • assistere le aziende nella programmazione della prevenzione
  • assistere nelle priorità nelle misure di prevenzione
  • predisporre procedure di lavoro
  • verificare ciclicamente il mantenimento delle condizioni di salubrità e sicurezza
  • assistere in caso di controversie legate ad infortuni e malattie professionali

Valutazione dei rischi

METODOLOGIA DI INTERVENTO

1. Check-up preliminare
2. Analisi della situazione autorizzativa relativa all’esercizio dell’attività
3. Definizione delle procedure del Servizio di protezione e prevenzione
4. Analisi delle attività aziendali e studio dei ciclo produttivo
5. Analisi dei layout organizzativo e produttivo
6. Analisi e Valutazione dei rischi connessi all’attività produttiva

  • derivante da strutture ed impianti
  • derivanti da macchine ed attrezzature
  • derivanti da sostanze e preparati pericolosi
  • derivanti dall’uso dei videoterminali
  • derivanti da movimentazione manuale dei carichi, ecc.

7. Definizione delle procedure di sicurezza
8. Formazione